LUN-VEN: 8.30-18.00 / SAB-DOM 8.00-18.00
 

Il percorso del campo Golf di Circolo Golf e Tennis Rapallo

Il campo Golf di Circolo Golf e Tennis Rapallo è molto tecnico ed è apprezzato sia dal giocatore molto forte, sia dal neofita

Il Percorso del Golf e Tennis Rapallo

Un'eccellenza tecnica all'interno della Città di Rapallo

Il percorso del campo Golf di Circolo Golf e Tennis Rapallo BUCA 1 BUCA 2 BUCA 3 BUCA 4 BUCA 5 BUCA 6 BUCA 7 BUCA 8 BUCA 9 BUCA 10 BUCA 11 BUCA 12 BUCA 13 BUCA 14 BUCA 15 BUCA 16 BUCA 17 BUCA 18

Il campo, delle dimensioni di 45 ettari situato all'interno della città, dal punto di vista tecnico non presenta una lunghezza di rilievo, prova ne è data dal PAR 70, con due soli PAR 5, ma questa mancanza viene ampliamente ripagata dai green piccoli e ben protetti dai numerosi bunkers che li circondano. I fairways stretti e la folta e alta piantumazione che corre lungo tutti i roughs, lo rendono particolarmente insidioso già dal tee-shot ma allo stesso tempo oltremodo affascinante.

È un campo molto tecnico che riesce a difendersi da score molto bassi (il record del campo ad oggi è ancora 63) e non è particolarmente faticoso; anche per questo sa farsi apprezzare sia dal giocatore molto forte sia dal neofita.

Le prime nove buche, quelle storiche del 1929, disegnate dall'Ing. Maffei, sono un tripudio di piante di rara bellezza e prestigio. La particolarità delle altre nove buche realizzate dall'Arch. Migliorini a fine degli anni sessanta, è senza dubbio il Monastero di Valle Christi oltre ai due dog-leg che accolgono le buche 10 e 11.

Nel corso degli anni il campo ha necessitato di importanti opere di manutenzione per mantenere il livello agronomico all'altezza delle aspettative dei suoi frequentatori; un importante restyling è stato realizzato negli anni novanta su più buche del percorso dall'Arch. Cabell B. Robinson mentre più recente è il nuovo disegno delle buche 5 e 6 firmato da Costantino Rocca su progetto di Fulvio Bani.

Il driving range, posizionato vicino alla buca 1, offre 12 postazioni coperte, e 10 scoperte; sono presenti un putting green di pratica vicino al green della buca 18, due aree approcci e putting green, una a metà della buca 2 e l'altra vicino al monastero di Valle Christi.

Il Club si avvale della collaborazione di quattro Professionisti certificati dalla Scuola Nazionale. Il team è di alto livello e risponde alle esigenze di ogni tipo di giocatore.



BUCA 1

Par 4 - Hcp 15 - Distanze a 260 Mt a 250 Mt a 219 Mt a 229 Mt a 219 Mt a 209 Mt

Si tratta di una buca dritta ma dal tee-shot particolarmente delicato in quanto chiuso da una fitta vegetazione. Un fosso in rough a sinistra non perdona i colpi con troppo draw. Il green, davvero piccolo, è difeso da tre bunkers e dal fuori limite sia sulla destra che sulla sinistra.

BUCA 2

Par 5 - Hcp 9 - Distanze a 510 Mt a 462 Mt a 445 Mt a 449 Mt a 445 Mt a 375 Mt

Si tratta di un par 5 dog-leg a destra piuttosto impegnativo, dove è obbligatorio centrare la pista sia col tee-shot (attenzione all'out a sinistra e a destra), che col secondo colpo (out a destra). Il green, raggiungibile col terzo colpo, è protetto da tre bunkers e non presenta particolari pendenze. Per avvisare i giocatori che praticano, si deve suonare il campanello posto all'altezza del ponte.

BUCA 3

Par 4 - Hcp 3 - Distanze a 356 Mt a 346 Mt a 315 Mt a 321 Mt a 315 Mt a 269 Mt

È una buca piuttosto delicata: leggermente dog-leg verso destra, con il fuori limite sulla destra ed un ostacolo d'acqua frontale molto largo, che non tutti i giocatori riescono a volare con il secondo colpo. Il green, piccolo ed in forte pendenza, è sopraelevato e ben difeso dalla fitta vegetazione di destra.

BUCA 4

Par 3 - Hcp 13 - Distanze a 173 Mt a 147 Mt a 113 Mt a 121 Mt a 113 Mt a 99 Mt

Par 3 di media lunghezza dal back-tee elevato, affiancato sulla destra dal torrente Boate che segna il fuori limite. Il green ampio e con un piccolo gradino al centro è difeso da tre bunkers.

BUCA 5

Par 4 - Hcp 11 - Distanze a 295 Mt a 288 Mt a 274 Mt a 283 Mt a 274 Mt a 244 Mt

Buca ridisegnata da Costantino Rocca, è un par 4 delicato, non tanto per la lunghezza, quanto per i tre bunker di percorso da evitare. Out a destra e ostacolo a sinistra, green su tre livelli ben difeso da due bunkers.

BUCA 6

Par 4 - Hcp 7 - Distanze a 289 Mt a 279 Mt a 246 Mt a 255 Mt a 246 Mt a 236 Mt

È un par 4 con un tee-shot impegnativo, vista la presenza di numerose piante in rough a destra, di un bunker di percorso a 50 metri dal green e del fuori limite che corre lungo tutto il lato sinistro del fairway. Il green, protetto da due bunkers, su più livelli consente la possibilità di avere bandiere molto impegnative. Il restyling della buca è stato curato da Costantino Rocca.

BUCA 7

Par 5 - Hcp 17 - Distanze a 416 Mt a 405 Mt a 362 Mt a 386 Mt a 362 Mt a 340 Mt

Signature Hole del Club per la presenza dietro al green del Monastero di Valle Christi, bellissima costruzione romanica del 1.200, il restyling è stato curato da Cabell B. Robinson. Buca par 5 facilmente raggiungibile in due colpi per i giocatori dall'handicap più basso. Per tutti gli altri è da considerare una buca relativamente semplice, ma con alcune insidie rappresentate dalla presenza di un ostacolo d'acqua a circa 260 mt dal tee e per i numerosi bunkers a destra del fairway. Il Green piccolo, su due livelli, è difeso in entrata da un largo bunker centrale.

BUCA 8

Par 4 - Hcp 1 - Distanze a 367 Mt a 352 Mt a 318 Mt a 323 Mt a 318 Mt a 273 Mt

Lungo par 4 davvero delicato: si tratta di un accentuato dog-leg a destra con green notevolmente sopraelevato. Il bosco di alti pini sulla destra impone un accurato piazzamento del drive. Solo dalla sinistra del fairway, infatti, è raggiungibile il green, difeso da due bunkers sul lato sinistro e da un altro più lungo che ne avvolge la parte posteriore destra.

BUCA 9

Par 3 - Hcp 5 - Distanze a 152 Mt a 145 Mt a 124 Mt a 139 Mt a 124 Mt a 117 Mt

Impegnativo par 3 di media lunghezza caratterizzato dal green sopraelevato, da cui si gode una visione panoramica di gran parte del campo. Quattro bunkers, di cui uno in erba, proteggono il green strutturato su due livelli. È molto penalizzante l'errore sulla sinistra del green, zona da cui è difficile il recupero.

BUCA 10

Par 4 - Hcp 2 - Distanze a 382 Mt a 364 Mt a 321 Mt a 336 Mt a 321 Mt a 295 Mt

Si tratta di una buca molto delicata con il fairway che piega verso sinistra, dove è posto anche un out interno che segue tutta la buca. I giocatori lunghi possono tagliare parzialmente il dog-leg tirando il tee-shot sopra gli alberi di sinistra. Tutti gli altri devono accontentarsi di posizionare il tee-shot a destra per poi giocare un colpo lungo verso il green. Il green è sopraelevato e ben difeso da tre bunkers e dal fuori limite appena dietro.

BUCA 11

Par 4 - Hcp 6 - Distanze a 385 Mt a 372 Mt a 309 Mt a 339 Mt a 309 Mt a 296 Mt

Buca assai impegnativa caratterizzata da un dog-leg a destra che rende necessario un drive lungo e ben piazzato sulla sinistra per poter giocare agevolmente il secondo colpo. I giocatori più potenti possono tagliare l'angolo a destra volando con il tee-shot sopra la vegetazione. Il green, difeso da due bunkers molto profondi, presenta un rialzamento al centro.

BUCA 12

Par 4 - Hcp 10 - Distanze a 390 Mt a 352 Mt a 300 Mt a 319 Mt a 300 Mt a 284 Mt

Buca con tee sopraelevato, diventa molto più impegnativa giocando dal back-tee maschile. Il green su due livelli è protetto da un grande bunker sulla sinistra ed uno sulla destra. Un altro bunker a dieci metri dal green penalizza il secondo colpo troppo corto e fuori linea.

BUCA 13

Par 4 - Hcp 14 - Distanze a 310 Mt a 299 Mt a 250 Mt a 283 Mt a 250 Mt a 225 Mt

Buca disegnata da Cabell B. Robinson, è un par 4 in salita con green molto profondo sopraelevato difeso da tre bunkers. Altri bunkers posti sui lati del fairway a metà percorso, rendono delicato il primo colpo.

BUCA 14

Par 4 - Hcp 18 - Distanze a 307 Mt a 307 Mt a 270 Mt a 270 Mt a 270 Mt a 240 Mt

Buca leggermente dog-leg con il tee fortemente sopraelevato. A destra due bunkers a metà percorso e l'out penalizzano gli slices. Il green, anch'esso sopraelevato, è protetto da due bunkers e presenta una decisa pendenza.

BUCA 15

Par 3 - Hcp 8 - Distanze a 184 Mt a 175 Mt a 159 Mt a 165 Mt a 159 Mt a 159 Mt

Si tratta di un par 3 lungo con il tee sopraelevato sotto cui scorre un ostacolo d'acqua. Il green, nonostante la lunghezza richiesta per il tee shot, è difeso da tre bunkers e da gruppi di alberi che lo circondano sui lati e sul fondo.

BUCA 16

Par 4 - Hcp 16 - Distanze a 286 Mt a 275 Mt a 247 Mt a 254 Mt a 247 Mt a 212 Mt

Buca disegnata da Cabell B. Robinson, estremamente tecnica caratterizzata da un ostacolo d'acqua frontale a 100 metri dal tee e ostacolo d'acqua laterale a sinistra del fairway. Lo stesso ruscello rientra e taglia il fairway per due volte: la prima a circa 200 metri dal tee e la seconda proprio sotto al green. Un grande bunker sulla destra rende ancora più difficoltoso il tee-shot. Il green, ampio e con diverse pendenze, è sopraelevato e difeso a sinistra da un bunker e dall'ostacolo d'acqua frontale.

BUCA 17

Par 4 - Hcp 12 - Distanze a 263 Mt a 253 Mt a 225 Mt a 235 Mt a 225 Mt a 190 Mt

Strettissimo par 4 dog-leg verso destra con ostacolo d'acqua laterale che scorre sulla sinistra lungo tutta la buca e folto bosco sulla destra che non perdona i colpi con lo slice. Il green sopraelevato è protetto da un grande bunker centrale estremamente profondo.

BUCA 18

Par 3 - Hcp 4 - Distanze a 214 Mt a 195 Mt a 174 Mt a 185 Mt a 174 Mt a 174 Mt

Lungo par 3 che attraversa il driving range. Il tee è leggermente sopraelevato. C'è inoltre un out che corre lungo tutta la parte destra del driving range della buca e che punisce lo slice sul tee-shot. Sulla sinistra prestare attenzione all'out posizionato all'altezza della buca. Il green è protetto da due bunkers e da un albero particolarmente alto e folto sulla destra.